Chiesa di San Benedetto

Chiesa di San Benedetto
Le prime notizie risalgono al VII secolo; ma l'attuale chiesa venne completamente rifatta nel '700, in puro stile barocco.


Conserva al suo interno le colonne della primitiva chiesa, alcune tracce di affreschi, e un prezioso polittico del 1503, attribuito a Cristoforo Scacco.


La Vergine raffigurata nel polittico, è conosciuta dai popolani del casale normanno degli Ardinghi col nome della "Madonna della Provvidenza"